www.ravellofestival.com

www.villarufolo.com

www.ravellomagazine.com
FONDAZIONE RAVELLO
AVVISO PER ISCRIZIONE ALBO 2018

Si rende noto che, ai sensi degli artt. 35 e 36 del D.lgs. 50/2016, è istituito per l’anno 2018 l’Albo degli operatori economici e l’elenco delle Risorse Umane così come da Regolamento consultabile all’indirizzo www.fondazioneravello.com/iscrizionealbi/, con validità 01/01/2018 – 31/12/2018. Gli interessati devono presentare richiesta d’iscrizione utilizzando esclusivamente l’apposito format disponibile su www.fondazioneravello.com/iscrizionealbi/. Si evidenzia...

|
Ravello città della musica….lirica

Due weekend all’insegna del Canto Lirico a Ravello. Nei giorni 1.2.3 dicembre il celebre soprano Katia Ricciarelli ritornerà a Ravello, dopo la sua presidenza di giuria del Concorso Internazionale di Canto Lirico della scorsa edizione. Fu proprio durante la serata finale, dell’anno scorso, che il sindaco Salvatore Di Martino strappò alla Katia nazionale la promessa...

VILLA RUFOLO
“MILLE ANNI DI MAGIA”: UNA CONSIDERAZIONE FINALE

(di Secondo Amalfitano) Si è chiusa ieri una Magia durata cinquanta giorni. Centrati gli obiettivi prefissati: promuovere il monumento, divulgare la storia di Villa Rufolo e Ravello, coinvolgere il tessuto sociale e scolastico locale in un processo virtuoso e innovativo di crescita culturale, offrire agli ospiti della Costiera un evento unico ed irripetibile. Circa 800...

 

Ravello Festival 2017


Sebastiano Maffettone
Presidente FONDAZIONE RAVELLO

La Fondazione è persona giuridica di diritto privato senza fini di lucro e persegue le seguenti finalità
SCARICA LO STATUTO

Tutelare e valorizzare, in termini culturali ed economici, i beni di interesse artistico e storico situati nell’area del Comune di Ravello

Promuovere e coordinare iniziative culturali, scientifiche ed artistiche che facciano dei siti storico-artistici di Ravello la sede di manifestazioni di prestigio nazionale ed internazionale

Rendere detti beni pienamente fruibili dal pubblico, secondo modalità che ne consentano la migliore conservazione

Gestire – in conformità ai principi di efficacia, efficienza e trasparenza – i compendi di beni facenti parte del proprio patrimonio ovvero ad essa affidati o conferiti in uso